Confronta

Affitto spazi centri commerciali: la nostra Guida. Puntata 4 – il periodo

Affitto spazi centri commerciali: la nostra Guida. Puntata 4 – il periodo

Affitto spazi centri commerciali: il periodo

Eccoci giunti alla quarta puntata della nostra Guida di affitto spazi centri commerciali.

Nella scorsa puntata abbiamo affrontato il budget (puoi leggere la puntata qui).

Oggi, invece, trattiamo lo step successivo, ovvero la pianificazione del periodo dell’attività.

Affitto spazi centri commerciali: per quanto tempo?

Innanzitutto è bene partire da una valutazione generale.

Avete già deciso per quanto tempo volete affittare lo spazio espositivo?

Questa decisione non dipende interamente dai costi, ma racchiude sicuramente delle analisi più approfondite.

In questo caso, come in qualsiasi progetto, il consiglio è di mantenere il focus su ciò che maggiormente conta.

Qual è l’elemento che definisce maggiormente il successo della vostra attività? Le persone. L’affluenza.

Partite quindi da questo fattore per analizzare la durata dell’affitto. L’agenzia specializzata saprà senz’altro fornirvi i dati relativi all’afflusso di persone annuale medio. Non solo: voi avete bisogno dei dati giornalieri.

In questo modo potrete decidere se affittare uno spazio solo per il weekend, prolungare l’attività durante la settimana, o programmare una serie consecutiva di affitti.

Al momento, il nostro consiglio è di affittare almeno per un’intera settimana.

Questo vi permetterà non solo di aver più tempo per catturare l’attenzione, ma vi darà anche un vantaggio economico. Gli affitti standard sono settimanali, inoltre il solo weekend è quasi sempre proporzionalmente più caro della settimana.

Affitto spazi centri commerciali: quando?

A questo punto, avrete probabilmente le idee più chiare sulla durata dell’affitto del vostro spazio espositivo.

Ma quando partire?

Non sempre la risposta “il prima possibile” è la più conveniente.

Il motivo è pressoché lo stesso del precedente: non tutti i periodi dell’anno portano lo stesso numero di visitatori.

Un’analisi numerica di quantità, in ogni caso, non può essere sufficiente.

Per assicurarsi i risultati migliori, è molto importante puntare anche uno specifico target di visitatori.

Facciamo un esempio: siete l’azienda “Vivere giocando” e producete giocattoli ed accessori per bambini.

Il vostro target di riferimento saranno senz’altro le famiglie con bambini piccoli, o in alternativa i nonni che vogliono fare dei regali ai nipoti.

Qual è il periodo migliore per “colpire” queste persone?

Senza dubbio il weekend, ma non solo. Solitamente le famiglie si spostano nel tardo pomeriggio, e durante i ponti festivi.

Un altro dato interessante è che spesso i genitori non acquistano d’impulso, ma hanno bisogno di vedere lo stesso prodotto più di una volta e, magari, farsi convincere dai figli con numerose richieste.

Potreste puntare quindi ad una durata d’affitto di almeno due settimane collegate a qualche festività.

Un altro esempio differente: siete l’azienda “Men’s wellness” e vendete prodotti per il benessere dell’uomo, quali integratori, accessori per la barba ed i capelli.

Il vostro target saranno probabilmente gli uomini sotto una certa età che curano molto il proprio corpo.

Richiedendo questa cura una certa disponibilità economica e di tempo, potreste puntare sugli uomini single o semplicemente fidanzati senza figli.

Quando frequentano i centri commerciali queste persone?

Di sera dopo il lavoro ed il sabato, mentre durante le festività spesso vanno fuori città.

Per questo motivo, potreste puntare su una settimana in un periodo lavorativo, evitando weekend lunghi o ponti.

A questo punto, dovreste aver chiaro il ragionamento migliore da fare.

Affittare spazi centri commerciali: la stagionalità ed il preavviso

Resta ora, sicuramente, da considerare la stagionalità.

Se i vostri prodotti o servizi sono soggetti a stagionalità, dovrete sicuramente assecondarla.

Non perdete però di vista il preavviso ed il discorso della concorrenza.

Nelle gallerie dei centri commerciali spesso non è possibile promuovere due prodotti sostituibili.

Per questo motivo, vale il detto “chi prima arriva meglio alloggia”.

Assicuratevi di contattare l‘agenzia con il giusto preavviso per trovare libero lo spazio espositivo migliore per voi.

Quanto preavviso? Sicuramente è conveniente contattare l’agenzia almeno tre mesi prima dell’attività.

Siamo così giunti al termine della quarta puntata della nostra Guida. Speriamo che vi sia stata utile e, come sempre, aspettiamo i vostri commenti!

Non perdetevi la prossima puntata… restate sintonizzati!


Affitto spazi centri commerciali: passare all’azione

Siete interessati all’affitto di spazi espositivi e desiderate passare subito all’azione?

Sfogliate subito il nostro catalogo di centri commerciali o iniziate una ricerca ad hoc scrivendoci qui.

Vi è piaciuto il quarto articolo della nostra guida? Mantenetevi sempre aggiornati su informazioni e novità di Spazio Espositivo, iscrivetevi alla nostra newsletter!

 

img

Dott. Luigi Sghinolfi

Correlati

Affitto spazi centri commerciali: puntata 9. Misurazione dei risultati spazi nei centri commerciali

Eccoci giunti alla nona e ultima puntata della nostra Guida sull'Affitto spazi centri...

Continua a leggere
da Dott. Luigi Sghinolfi

Affitto spazi centri commerciali: la nostra Guida. Puntata 8: realizzazione spazio espositivo

Realizzazione spazio espositivo - Benvenuti alla nuova puntata della nostra fantastica guida...

Continua a leggere
da Dott. Luigi Sghinolfi

Affitto spazi centri commerciali: la nostra Guida. Puntata 7. La comunicazione pre-evento

Pre-evento spazio espositivo - Benvenuti alla nuova puntata della nostra fantastica guida...

Continua a leggere
da Dott. Luigi Sghinolfi